DEA ARTEMIDE

E’ il più delle volte considerata la sorella gemella di Apollo e come lui figlia di Latona e di Zeus.

Artemide nacque a Delo e appena nata aiutò la madre a mettere al mondo il fratello. Rimase vergine, eternamente giovane, si compiaceva solo della caccia. Come il fratello è armata d’arco.

Ella manda alle donne che muoiono di parto il male che le porta via. Si attribuiscono alle sue frecce le morti improvvise soprattutto quelle indolori. È anche vendicativa e molte furono le vittime della sua collera.

Gli antichi interpretavano Artemide come personificazione della luna che erra nelle montagne. Si faceva di Artemide la dea delle Amazzoni, come lei guerrieri e cacciatrici, e come lei dipendenti al giogo dell’uomo.

Artemide è l’immagine dell’adolescente. È una dea vergine e come tutte le dee vergini rappresenta il femminile che non pensa che la sua vita debba dipendere da una coppia o da una relazione.



Sofia Ayla

Commenti

Post più popolari